1934/35 | LUDOVICO PATRICELLI FOR MARI SHOE FACTORY | PESCARA

Nel panorama calzaturiero italiano di inizio '900, a fatica si recuperano i nomi di diversi produttori e cercare i nomi dei creatori di calzature prima di Ferragamo è opera da archeologi. Alla fine degli anni '20 e negli anni '30, però, cominciarono a specializzarsi anche in Italia gli stilisti della calzatura. L'accorciarsi delle gonne favorì lo sviluppo di nuove forme e modelli che andarono a sostituire il tradizionale stivaletto. I nuovi stilisti fecero un lavoro da ricercatori delle nuove tendenze e di interpreti nei confronti delle aziende produttive. Sull'asse del Sempione erano molto attivi, anche come divulgatori, i modellisti Adriano Travaglia e Mario Moroni

At the beginning of the 20th century, the names of the Italian footwear producers are all lost in time. Finding shoe designers' names before Ferragamo is a rarity, archeology stuff. However, at the end of the 1920s and the beginning of the 1930s, shoe stylists began to operate in Italy: shortened skirts favoured the development of new shapes/models that replaced the traditional ankle boots. They did a researcher-type job of new trends and translated it for shoe factories. In the Milan area the modelists Adriano Travaglia and Mario Moroni were also very active as technical communicators.



Didascalia originale/Original caption:

Due scarpine da sera, una in crespo di seta rossa graziosamente increspata, mentre l'altra più ricercata è a strisciette di pelle in tinta di pastello e di pelle dorata. Modelli MARI - Creazione Patricelli 
Two evening shoes: on the left crêpe red silk: on the right a more elaborated shoe with gold and pastel colored strips. Models by MARI - Patricelli Creations.

1934 | MARI designed by Ludovico Patricelli
Source: Lidel  

Uno stilista della calzatura di quel periodo fu Ludovico Patricelli di Pescara.
I modelli delle foto qui sotto furono realizzati in collaborazione con il calzaturificio Mari, fondato da Celso Barbaresi nel 1925 a Portocivitanova (oggi frazione di Civitanova Marche) e successivamente di proprietà dei fratelli Ribichini.

A footwear designer of that period was Ludovico Patricelli from Pescara.
The models of the photos below were made in collaboration with the shoe factory Mari, founded by Celso Barbaresi in 1925 in Portocivitanova (now part of Civitanova Marche) and later owned by the Ribichini brothers.




Didascalia originale:/Original caption

"Per sera questo elegante sandalino di morbida pelle dorata"

"For the evening, this elegant sandal in golden leather"


1935 | MARI designed by Ludovico Patricelli
Source: Lidel magazine




Didascalia originale:/Original caption

"Sandalo da sera di antilope nera, con passantini intrecciati di pelle d'argento o dorata"

"Evening sandal of black antelope, with intertwined passers in golden or silver leather"



1935 | MARI designed by Ludovico Patricelli
Source: Lidel magazine

SS 33 
A WORK IN PROGRESS

 

TheHistorialist On Instagram

Archive