ALESSANDRO SPINELLI | FIBBIE D'AUTORE | NARCISSUS SELF PUBLISHING, 2014



Alessandro Spinelli - classe 1934 - é un collezionista di scarpe, di moto, di biciclette e di attrezzi agricoli; é anche un ex imprenditore specializzato nella produzione di minuterie metalliche, soprattutto fibbie e decorazioni destinate sia alla moda che all'ambito tecnico-professionale. 


1948 | Alessandro Spinelli con una delle sue passioni

Di lui abbiamo parlato a proposito del suo Museo della Calzatura (nonché di oggetti legati alla produzione calzaturiera) in quel di Torrita di Siena, ma ora è possibile approfondire la sua storia personale e professionale grazie all'autobiografia in versione e-book intitolata: "Fibbie d'Autore - Momenti da ricordare nella storia della calzatura, dal punto di vista di un produttore di minuterie" (Narcissus Self Publishing, 2014).

ZEDAPA | Padova


Allacciando le stringhe degli scarponi da montagna o delle calzature antinfortunistica non si fa più nemmeno caso alla comodità dei ganci di chiusura; come pure viene data per scontata la grande praticità con cui si regola la larghezza di alcuni cinturini, ad esempio degli zoccoli, senza usare fibbie e ganci, ma grazie a dentini rigidi che si inseriscono nei fori del cinturino.

"Mentre osservavo le persone che camminavano, io non facevo che interrogarmi sulle possibili soluzioni utili a migliorare l’estetica e la funzionalità delle loro scarpe.” racconta Alessandro Spinelli.

Tutta la prima parte della narrazione è dedicata ai ricordi dell'infanzia e della giovinezza dell'autore nella campagna senese. Poi si arriva all'epoca del servizio militare e ai primi contatti con il settore delle minuterie metalliche grazie all'esperienza presso la Zedapa di Padova, “la prima fabbrica italiana di occhielli metallici e minuterie di precisione”, la cui fondazione risaliva al XIX secolo.



Brevetto S.A.M.M.I.
Ghigliottina con fascetta


Nel 1968 il passaggio da dipendente a imprenditore con la fondazione “S.A.M.M.I. S.r.l. (Spinelli Alessandro Minuterie Metalliche Italiane)”, la sua esperienza professionale più importante. Spinelli ricorda ad esempio la clip a scatto che permetteva di rendere intercambiabili fiocchi ed altre decorazioni sulle décolletées negli anni '80 o le fibbie di ispirazione etrusca sempre di quegli anni.



1985 | S.A.M.M.I.
Fibbia brevettata

I capitoli più interessanti sono quelli dedicati alle innovazioni sviluppate dalla Sammi soprattutto nel settore tecnico/sportivo e alle collaborazioni nel settore Moda. Salvatore Deodato, Giuliano Gobbi, Mario Cesetti, Umberto Tosetti, Valenti sono i nomi degli stilisti la cui collaborazione con la Sammi viene ricordata con affetto da Alessandro Spinelli.


1997, Maggio | Gli Accessori S.A.M.M.I. sulla
Copertina di Ars Sutoria # 258

1997 | Accessori S.A.M.M.I. disegnati da Gianfranco Baldacci
Fonte: Ars Sutoria

Terminata l'esperienza professionale, Alessandro Spinelli decide di catalogare quanto aveva raccolto creando il proprio museo della calzatura.


Il sito de Il Museo Della Calzatura di Alessandro Spinelli
Foto: Irma Vivaldi

Nel 2000, finalmente, io decisi di lasciare la guida dell’azienda a mio figlio Andrea. In quel periodo decisi anche di raccogliere e raggruppare tutto quel che avevo realizzato in cinquant’anni di vita professionale, e di “dare un corpo” al fardello di esperienza che avevo racchiuso in me.
E così è nato il mio Museo della Calzatura, un museo privato che si trova (naturalmente) a Torrita di Siena, nella mia Valdichiana, e raccoglie una discreta collezione di scarpe: circa 2.000 pezzi. 
Alessandro Spinelli | Da Fibbie D'Autore

"Fibbie D'Autore" ha il merito di illustrare una piccola storia del made in Italy con una lungimiranza che la quasi totalità dei calzaturifici italiani non ha mai avuto e - nelle intenzioni dell'autore - intende essere un invito per i giovani imprenditori che vogliono affrontare il mercato del lavoro.


Alessandro Spinelli. “Fibbie d'Autore”, Narcissus Self Publishing, 2014 (Disponibile presso il sito dell'autore).






 

Archive

Follow by Email