ALESSANDRO SPINELLI | FIBBIE D'AUTORE | NARCISSUS SELF PUBLISHING, 2014



Alessandro Spinelli - classe 1934 - é un collezionista di scarpe, di moto, di biciclette e di attrezzi agricoli; é anche un ex imprenditore specializzato nella produzione di minuterie metalliche, soprattutto fibbie e decorazioni destinate sia alla moda che all'ambito tecnico-professionale. 


1948 | Alessandro Spinelli con una delle sue passioni

Di lui abbiamo parlato a proposito del suo Museo della Calzatura (nonché di oggetti legati alla produzione calzaturiera) in quel di Torrita di Siena, ma ora è possibile approfondire la sua storia personale e professionale grazie all'autobiografia in versione e-book intitolata: "Fibbie d'Autore - Momenti da ricordare nella storia della calzatura, dal punto di vista di un produttore di minuterie" (Narcissus Self Publishing, 2014).

ZEDAPA | Padova


Allacciando le stringhe degli scarponi da montagna o delle calzature antinfortunistica non si fa più nemmeno caso alla comodità dei ganci di chiusura; come pure viene data per scontata la grande praticità con cui si regola la larghezza di alcuni cinturini, ad esempio degli zoccoli, senza usare fibbie e ganci, ma grazie a dentini rigidi che si inseriscono nei fori del cinturino.

"Mentre osservavo le persone che camminavano, io non facevo che interrogarmi sulle possibili soluzioni utili a migliorare l’estetica e la funzionalità delle loro scarpe.” racconta Alessandro Spinelli.

Tutta la prima parte della narrazione è dedicata ai ricordi dell'infanzia e della giovinezza dell'autore nella campagna senese. Poi si arriva all'epoca del servizio militare e ai primi contatti con il settore delle minuterie metalliche grazie all'esperienza presso la Zedapa di Padova, “la prima fabbrica italiana di occhielli metallici e minuterie di precisione”, la cui fondazione risaliva al XIX secolo.



Brevetto S.A.M.M.I.
Ghigliottina con fascetta


Nel 1968 il passaggio da dipendente a imprenditore con la fondazione “S.A.M.M.I. S.r.l. (Spinelli Alessandro Minuterie Metalliche Italiane)”, la sua esperienza professionale più importante. Spinelli ricorda ad esempio la clip a scatto che permetteva di rendere intercambiabili fiocchi ed altre decorazioni sulle décolletées negli anni '80 o le fibbie di ispirazione etrusca sempre di quegli anni.



1985 | S.A.M.M.I.
Fibbia brevettata

I capitoli più interessanti sono quelli dedicati alle innovazioni sviluppate dalla Sammi soprattutto nel settore tecnico/sportivo e alle collaborazioni nel settore Moda. Salvatore Deodato, Giuliano Gobbi, Mario Cesetti, Umberto Tosetti, Valenti sono i nomi degli stilisti la cui collaborazione con la Sammi viene ricordata con affetto da Alessandro Spinelli.


1997, Maggio | Gli Accessori S.A.M.M.I. sulla
Copertina di Ars Sutoria # 258

1997 | Accessori S.A.M.M.I. disegnati da Gianfranco Baldacci
Fonte: Ars Sutoria

Terminata l'esperienza professionale, Alessandro Spinelli decide di catalogare quanto aveva raccolto creando il proprio museo della calzatura.


Il sito de Il Museo Della Calzatura di Alessandro Spinelli
Foto: Irma Vivaldi

Nel 2000, finalmente, io decisi di lasciare la guida dell’azienda a mio figlio Andrea. In quel periodo decisi anche di raccogliere e raggruppare tutto quel che avevo realizzato in cinquant’anni di vita professionale, e di “dare un corpo” al fardello di esperienza che avevo racchiuso in me.
E così è nato il mio Museo della Calzatura, un museo privato che si trova (naturalmente) a Torrita di Siena, nella mia Valdichiana, e raccoglie una discreta collezione di scarpe: circa 2.000 pezzi. 
Alessandro Spinelli | Da Fibbie D'Autore

"Fibbie D'Autore" ha il merito di illustrare una piccola storia del made in Italy con una lungimiranza che la quasi totalità dei calzaturifici italiani non ha mai avuto e - nelle intenzioni dell'autore - intende essere un invito per i giovani imprenditori che vogliono affrontare il mercato del lavoro.


Alessandro Spinelli. “Fibbie d'Autore”, Narcissus Self Publishing, 2014 (Disponibile presso il sito dell'autore).






 

LAST FOR LIFE

LAST FOR LIFE
TheHistorialist on Instagram

Archive