TORRITA DI SIENA, TUSCANY | ALESSANDRO SPINELLI'S FOOTWEAR MUSEUM |

Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Shoe Museum
Photo by Irma Vivaldi

A Torrita di Siena, nella splendida cornice della Valdichiana, abbiamo visitato un piccolo museo privato, dove una serie di modelli e oggetti legati al mondo della calzatura (macchinari, punzoni, timbri, ecc.), racconta alcune pagine dell’evoluzione della produzione italiana del secolo scorso. 

Il proprietario, il signor Alessandro Spinelli, dopo aver lavorato in Veneto nel distretto calzaturiero di Strà, si trasferì in Toscana, dove fondò negli anni '60 la SAMMI, un'azienda produttrice di minuterie metalliche per il settore calzaturiero. Nel corso della sua lunga carriera lavorativa ha raccolto oggetti e calzature che vanno dagli anni ’30 al primo decennio del 2000: scarpe sportive, da montagna, modelli da uomo, da bambino, ma soprattutto calzature femminili degli anni ’80.

Della collezione fanno parte modelli di Otello Bertocco, Ciro Mele, Umberto Tosetti e qualche modello dell'ultimo periodo creativo di Salvatore Deodato. Il cuore della collezione è senza dubbio rappresentato dalle numerosissime calzature disegnate dallo stilista Giuliano Gobbi. L’azienda del sig. Spinelli ebbe modo di collaborare a lungo con lo stilista, premiato nel 1969 con l'Oscar della calzatura, realizzando infinite varianti di fibbie, borchie, cinturini, catenine, ornamenti vari di cui Gobbi arricchiva i propri modelli, in un crescendo decorativo che raggiunse i suoi vertici negli anni ’80. Di questa collaborazione sono stati conservati numerosissimi esempi. 

La collezione di Torrita rappresenta probabilmente oggi la maggiore traccia dell’opera dello stilista toscano d’adozione e meriterebbe, oltre ad una visita, soprattutto un buon lavoro di riorganizzazione e una maggiore valorizzazione a livello territoriale.



Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Shoe Museum
Photo by Irma Vivaldi

In the beautiful setting of the Val di Chiana, Tuscany - Torrita di Siena to be precise - we found a small private museum, where many footwear-related models and objects (production machines, punches, stamps, etc) tell a story about the Italian production of the last century.

The owner, Mr. Alessandro Spinelli, after working in the Veneto region - shoe district of Stra - moved to Tuscany, where he founded in the 60s the SAMMI company, to produce metal parts for the footwear industry. He has been collecting for many years objects and footwear ranging from the 30s to 2000s: sports shoes, mountain boots, models for men, child and many women's shoes from the 80s.

The collection includes models by Otello Bertocco, Ciro Mele, Umberto Tosetti and late models from Salvatore Deodato. However the heart of the collection is undoubtedly represented by the many shoes designed by fashion designer Giuliano Gobbi. Mr. Spinelli’s company Sammi worked extensively with the designer awarded with the Footwear Oscar in 1969. They produced an endless variety of buckles, studs, straps, chains, ornaments that Gobbi more and more used to embellish his models in the Eighties. Therefore many examples of this collaboration have been collected by Mr. Spinelli. 

The museum in Torrita probably represents the bulk of what's left of the designer's work: it deserves a visit, a good reorganization and fuller recognition at the local level.



Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Footwear Museum
Photo by Irma Vivaldi

Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Footwear Museum
Photo by Irma Vivaldi

1986 | Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Footwear Museum
Photo by Irma Vivaldi

Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Footwear Museum
Photo by Irma Vivaldi

Shoe design by Giuliano Gobbi
Torrita di Siena | Tuscany | Alessandro Spinelli's Footwear Museum
Photo by Irma Vivaldi

GIULIANO GOBBI 
1969 [Footwear Oscar Winner]

ITALIAN
FOOTWEAR
OSCAR

T h e H i s t o r y
OSCAR
ITALIANI
DELLA CALZATURA



 

Archive

Follow by Email