1935 - 2015 | GIOVANNI VIGNATI | IN MEMORIAM

1958 | Parabiago, Milan | Rapizzi school
Grand opening of the 4th Parabiago Footwear Exhibition

Il 7 gennaio è morto a Parabiago uno dei modellisti più rappresentativi del distretto parabiaghese (SS33) dal dopoguerra ad oggi. Giovanni Vignati, classe 1935, avendo collaborato per tanti anni con diverse aziende e soprattutto con molti nomi della moda calzaturiera. Figlio di calzolai, studiò da modellista alla scuola professionale Maggiolini di Parabiago, e iniziò a lavorare per diverse aziende calzaturiere negli anni ’50, nel periodo del loro boom, partecipando anche alle rassegne di settore che in quegli anni venivano organizzate a Parabiago.

Dagli anni ’60 fu per due decenni direttore della produzione del calzaturificio “Cele Ferrario” e successivamente del “Bol Dor” di San Lorenzo. Divenne poi socio e modellista per il Calzaturificio Covi Moda e infine professionista in proprio. Fra le altre collaborazioni anche il calzaturificio Ducale e soprattuto i numerosi stilisti, per cui curò lo sviluppo dei modelli: Heather Williams, Nicole Brundage, Olivia Morris, Masaki Matsushima e molti altri.


On January 7, Giovanni Vignati died in Parabiago. He was one of most distinguished designer of the Parabiago district (SS33). Born in 1935, he worked with many shoe factories and as many fashion footwear brands. Son of shoemakers, he studied to became "modellista" at the Maggiolini footwear school of Parabiago and started working right away for local footwear companies in the '50s - the district's salad days - also attending the national footwear exhibitions then held in Parabiago, Milan.

In the '60s he became director of production for the shoe factory "Cele Ferrario" - a two-decade stint - and later joined the shoemaker "Bol Dor" of San Lorenzo. After that he teamed up with the shoemaker Covi Moda (also as a designer) and eventually worked as a free agent. Among others, he lent his expertise to the shoemaker Ducale and to many designers such as Heather Williams, Nicole Brundage, Olivia Morris, Masaki Matsushima.

 

Archive

Follow by Email