1955 | INTRODUCING RENATO MANZONI (1910 - 1999) | IMOLA

1955 | Sofia Loren in love with Renato Manzoni (left)
8th National Footwear Exhibition | Bologna
Source: Ai Piedi Della Moda - Published by La Mandragora, 2008 (1)

Renato Manzoni from Imola (Emilia-Romagna region) opened in his hometown the first tiny shop in 1929 and pretty soon his work got noticed (Awarded the first prize at the International Footwear Exhibition in Turin - 1932). Manzoni refused the offer to became technical director at Bally at the end of the Fifties and peeked in the Sixties when his shoes were displayed in fashionable stores across Italy like Quinté (Milan), Mantellassi (Bologna), Ardito (Florence) and Samo (Rome, Via Veneto).
The Manzoni archive has been preserved by his family and the book "Ai Piedi Della Moda. L'Arte Della Calzatura Di Renato Manzoni" remembers his work and highlights many hand-made jewels (1).

L'imolese Renato Manzoni aprì la prima minuscola bottega nella sua città nel 1929 e il suo lavoro non passò inosservato sin dall'inizio (Primo premio all'Esposizione Internazionale Della Calzatura di Torino - 1932). Alla fine degli anni '50 rifiutò l'incarico di direttore tecnico presso la svizzera Bally e nella decade successiva i suoi modelli potevano essere acquistati nei più eleganti negozi della Penisola come Quinté (Milano), Mantellassi (Bologna), Ardito (Firenze) e Samo (Roma, Via Veneto).
L'archivio di Renato Manzoni é stato conservato dalla famiglia e la sua storia viene raccontata nel libro "Ai Piedi Della Moda. L'Arte Della Calzatura Di Renato Manzoni" (1).


1955 | Renato Manzoni | Imola
Source: Ars Sutoria

1955 | Renato Manzoni | Imola
Source: Ars Sutoria

1955 | Renato Manzoni | Imola
Source: Ars Sutoria

1955 | Renato Manzoni | Imola
Source: Ars Sutoria

1955 | Renato Manzoni | Imola
Source: Ars Sutoria

(1)
Ai Piedi Della Moda. L'Arte della Calzatura di Renato Manzoni (19010 - 1999)
Edited by Francesca Parisini
Published by La Mandragora, 2008


 

Archive

Follow by Email