VALENTINO SHOES BEFORE MARIO VALENTINO | VINCENZO VALENTINO | NAPLES

1954 | Vincenzo Valentino, Naples

The origins of the shoe brand “Mario Valentino” date back to the 20s, when Mario’s father, Vincenzo Valentino, began its production in Naples, via Salvatore Trinchese nr 10, nearby the Greek walls.

Vincenzo was a skilled shoemaker specialized in luxury footwear and, according to Mariovalentino.com, he produced shoes for the then King Vittorio Emanuele III. What is certain is that in 1924 he registered for the first time his own footwear trademark ("Elena"). In the 1940s his son Mario started to work alongside him and the future designer moved the workshop to industry level.


Le origini dell’azienda calzaturiera di Mario Valentino risalgono agli anni ’20 del Novecento, quando il padre di Mario, Vincenzo Valentino, iniziò la propria produzione a Napoli, in prossimità delle mura greche, in via Salvatore Trinchese n. 10. 

Vincenzo era un abile artigiano specializzato nella realizzazione di calzature di lusso. Si dice che producesse anche per l'allora re Vittorio Emanuele III. Rimanendo alle notizie certe, nel 1924 Vincenzo Valentino registrò per la prima volta un proprio marchio di calzature (“Elena”). Negli anni ‘40 iniziò ad affiancarlo il figlio Mario, il futuro designer, che contribuì alla trasformazione del laboratorio artigianale in un’azienda. 


1924 | The logo Elena by Vincenzo Valentino
Source: Archivio Centrale dello Stato


The official registration of the “Ditta Comm. Vincenzo Valentino” took place in 1952. The brand became "V.Valentino", then just "Valentino" and in the following years it was Mario’s name to gain prominence.

La registrazione della “Ditta Comm. Vincenzo Valentino” avvenne nel 1952. Il marchio divenne “V.Valentino”, poi solo “Valentino” e negli anni successivi fu il nome di Mario ad emergere per crescente notorietà.


1952 | The logo V:Valentino by Vincenzo Valentino
Source: Archivio Centrale dello Stato

To find a model labelled V. Valentino just peruse the updated archives of the Dutch Leather & Shoe Museum of Waalwijk.

Un modello cel 1954 con etichetta V. Valentino è conservato negli archivi del Museo della Pelle e della Calzatura di Waalwijk.



The insole label of the shoe photographed at the top of the page 
Courtesy of Inge Specht-den Boer (Curator/PR of)  | Dutch Leather & Shoe Museum



 

Archive

Follow by Email